Chi Siamo

50 anni di esperienza

1965 Effer nasce da una squadra vincente che combina eccellenza, ricerca tecnologica e vocazione internazionale.

1969 Presentazione della prima gru al mondo con momento di sollevamento di 40 txm, interamente costruita in acciaio T1-A, un’assoluta innovazione per l’epoca.

Officina-bn

1977 Creazione di una delle prime gru da camion da 110 txm equipaggiata con radiocomando, un’esclusiva soluzione Effer studiata per il mercato russo.

Slide11_radio_110txm_1977

 

1986 Nasce la Divisione Marina Effer. Dopo pochi mesi di attività, Effer riceve un ordine dall’Olanda per 3 gru da 400 txm con uno sbraccio idraulico di 30 metri e una massima capacità di 7500 kg alla massima estensione.

270-BL-400txm-marina_in-extremis-Ridotta

1998 Alla fiera internazionale SAIE di Bologna Effer presenta la gru retrocabina più grande mai costruita: la Effer 2200 con una capacità di sollevamento di 200 txm. Con braccio a 6 sfili idraulici, si completa con un jib 6s, consentendo di raggiungere un’altezza di lavoro di 50 m.

2001 Viene introdotto il processo della cataforesi sulle gru marine Effer per la massima protezione dalla corrosione delle strutture d’acciaio.

2005 Effer entra a far arte del gruppo CTE, leader nella produzione e vendita di piattaforme.

2011 Nasce il configuratore Effer, uno strumento innovativo che permette ai clienti di scegliere la configurazione della propria gru per una quotazione rapida e accurata. Una soluzione per avvicinarsi al cliente e migliorare l’efficacia e l’efficienza del processo di scelta, quotazione e creazione degli ordini di gru Effer.

2013 Effer dà vita a Raise the value, una rivoluzione nel rapporto tra l’azienda e suoi partner, un universo di opportunità per la loro crescita, un nuovo modello di successo.

IM06_effer-logo+payoff

2013 Per il cliente Emas, tramite il partner Nufoss, Effer progetta e realizza una flotta di ben 7 gru marine con certificazione DNV installate sulla nave Lewek Constellation. Uno dei più grandi player mondiali per i servizi navali ha scelto la qualità italiana delle gru Effer. Leggi la case history

EMAS_Nave_deco240

2014 L’armatore Olympic Shipping equipaggia la nave Olympic Bibby con 2 gru Effer per un uso particolare: l’ispezione, la manutenzione e la riparazione di installazioni sottomarine tramite applicazione ROV hangar. Leggi la case history

img_3040

2015 Effer provvede la certificazione marina CCS (China Classification Society), con ben 4 modelli di grandi dimensioni: 2 modelli 65000 5SL e 2 gru 65000 6SL, tutte con applicazione shipboard.